Libera Libido
Ciao, per poter partecipare attivamente alle discussioni, devi essere registrata.
La registrazione è gratuita!
Dopo la registrazione ti invito a presentarti nell'apposita sezione "un po' di noi" prima di rispondere alle discussioni o aprirne di nuove.
Saremo liete di accoglierti nella nostra comunità!

Rubrica radio: il punto G

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rubrica radio: il punto G

Messaggio Da Stefy (Bauby) il Lun Dic 10, 2012 5:09 pm

Eccovi la puntata in cui parlo del punto G!!


_________________
Il benessere sessuale è parte integrante della salute psicofisica!
avatar
Stefy (Bauby)
Admin

Messaggi : 771
Data d'iscrizione : 02.11.11
Località : Colline del Monferrato

Vedi il profilo dell'utente http://liberalibido.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica radio: il punto G

Messaggio Da mordicchio il Ven Dic 21, 2012 9:23 am

ma chi è questo Puppo?

simpatica puntata che ci ha fatto conoscere una piacevole e intrigante Patty quindi:

Patty vs Puppo vince ai punti sicuramente Patty ma anche Stefy), chi meglio di una donna può parlare di punti particolarmente erogeni

negare che non esiste è come negare ad esempio l'esistenza dell'eiaculazione femminile e sappiamo bene che invece esiste, evidentemente come dice Stefy ogni donna è diversa e non tutte sono in grado di avere una eiaculazione o di avere un orgasmo vaginale da punto G

Puppo non è l'unico che ha sposato la tesi anche alcuni inglesi ci hanno provato ai quali un certo dott. Sylvain Mimoun ha così risposto:

"Secondo il medico francese, infatti, lo studio inglese ha basato le proprie conclusioni su presupposti sbagliati: “Ci sono tre idee false sul punto G: pensare che si trovi nello stesso posto in tutte le donne, che abbia la dimensione fissa di un pezzo da 50 centesimi d'euro e che provochi sempre un orgasmo. Invece non è mai stato così”.
Mimoun sostiene che il punto G “è una zona erogena particolare che esiste incontestabilmente in alcune donne. Non si tratta di eredità ma di funzionalità. È la funzione a creare l'orgasmo. Se una donna pratica regolarmente la masturbazione ha più probabilità di scoprire anche questa zona che si trova a 3 centimetri dall'entrata della vagina. Se non si è mai toccata non succederà mai niente”."

praticamente dice le stesse cose che dici tu Stefy ok ma tu le descrivi con maggiore grazia, esperienza e gioiosa competenza santa
avatar
mordicchio

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum